A quanti di voi piace passeggiare nel bosco?

In mezzo alla natura, aria fresca e pulita, sentire il profumo dei fiori e degli arbusti del sottobosco, ascoltare il fruscio delle foglie mosse dal vento leggero e il soffice rumore dei passi sul terreno?

Forse a pochi di voi, forse molti o  alcuni non hanno la possibilità di farlo, ma se decidete di prendere un po’ di tempo per voi stessi provate; il contatto con la natura è un ottimo antistress, una ricarica senza limiti di batteria,

Nel bosco si può trovare pace e serenità, camminando tra la natura i pensieri si alleggeriscono, la mente è concentrata sulle meraviglie che ci circondano. Alberi maestosi, piccoli arbusti dalla bacche colorate, fiori di ogni forma e colore, animaletti curiosi e spaventati da ogni piccolo rumore, colori e profumi sempre diversi in ogni stagione.

Il bosco è pieno di vita, ma per le anime più sensibili, nel bosco c’è molto di più.

C’è un mondo magico e misterioso non visibile a tutti, solo chi è dotato di fantasia e sensibilità può sentire e vedere, e farne parte. È il magico mondo delle fate e degli elfi. Sono loro che lo rendono magico. Piccoli esseri misteriosi che si aggirano silenziosi nel bosco, osservano ogni movimento, ascoltano ogni respiro. Ti camminano accanto, ti guidano nel cammino. Puoi anche parlarci, chiedere consigli, loro sapranno come aiutarti. 

Certo, non fanno miracoli, non realizzano i nostri sogni, ma di sicuro aiutano a liberarci dai pensieri negativi, ad essere un po’ più ottimisti verso il mondo e le persone. Molti di voi penseranno che sono pazza. Forse, lo sono, ma se essere pazza vuol dire volare lontano con la fantasia, sono contenta di esserlo. Spesso ci scordiamo di vivere i sentimenti, di ascoltare le emozioni, di vedere “oltre”, sempre troppo presi dalla corsa della vita quotidiana, dal ritmo frenetico e martellante, per arrivare chissà dove poi, o chiusi in un dolore troppo grande.

Viaggiare con la fantasia, immaginare un mondo magico, a portata di mano, non per fuggire e isolarsi, ma dove trovare rifugio per ricaricarsi. Provate. Provate a farlo.

Dedicato ad un’anima sensibile.

@danpuzzle

 

Condividi

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: