Baciami

Baciami.
Baciami perché davanti alle tue labbra non resisto. Baciami perché se non lo fai tu, poi dovrò farlo io.
Baciami perché è da idioti guardarsi, sorridersi, desiderarsi e non far toccare le nostre labbra.
Baciami perché voglio che tu sia la mia cura.
Baciami perché sono senza respiro, fallo perché solo così potrò respirare, baciami perché senza le tue labbra non ha senso nessun senso…
Baciami perché solo così potremo fermare il tempo.
Baciami perché è così che inizia tutto.
Baciami perché le nostre labbra lo chiedono.
Baciami perché non è possibile non farlo.
Baciami perché solo così potrò farti conoscere la mia passione.
Baciami perché lo desideri.
Baciami perché la pazzia si condivide partendo dalle labbra.
E dai, baciami sotto la pioggia, in spiaggia, col mare in tempesta davanti a noi e il vento che ci sferza. E poi baciami in un deserto, dove solo io e te e nient’altro.
Baciami quando mi pensi, quando mi guardi, fallo sotto la doccia, in un bar affollato e che il tuo bacio sia fonte d’ispirazione per altri mille baci.
Baciamoci fino a consumare le labbra, senza ma staccarci l’uno dall’altra, baci fino ai brividi, fino a far crescere la voglia di andare oltre il bacio.
Baciami perché tu… Baciami perché io…
E poi, baciami ancora per diventare un “noi“.

@immaginoleggero

Condividi

Lascia un commento