Frittata fredda con ricotta, zucchine e ciliegini

Capita, in estate, col caldo, di non aver fame e di non avere voglia di preparare qualche pranzo stopposo, caldo, che provoca ancora di più inappetenza. Non so voi, ma a me ogni estate è una tragedia, poca fame, poca voglia di cucinare, insomma, divento particolarmente rompiballe e per farmi stare zitta nei giorni scorsi, per ovviare questo problema poco piacevole, ho optato per preparare una frittata fredda con zucchine, ricotta e pomodorini ciliegini, che a dirla tutta, invece di esser consumata fredda, è andata a ruba appena spadellata.

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

4 uova

200 gr di ricotta mista

Sale e pepe q.b.

Prezzemolo tritato q.b.

1 pizzico di bicarbonato

1 zucchina

4 cucchiai di pangrattato

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

6 pomodori ciliegini

Olio extravergine d’oliva q.b.

Foglie di basilico per decorare (facoltativo)

In una ciotola capiente sbattete con una frusta e con tanta energia, le uova con il sale ed il pepe. Sempre mescolando, unite la ricotta e il formaggio grattugiato (potete non metterlo). Unite il pangrattato, la zucchina cruda grattugiata e 4 pomodorini tagliati a dadini piccoli e continuate ad amalgamare con la frusta. Per ultimo, unite un pizzico di bicarbonato, farà lievitare naturalmente la frittata.

Oleate una padella antiaderente e versate il composto. Tagliate a fettine sottili i restanti 2 pomodorini e adagiateli sul composto premendo leggermente per farli aderire bene e non farli cadere in cottura.

Cuocete col coperchio a fiamma medio bassa da ambo i lati oppure in forno a 200° per 15 minuti e servite fredda accompagnata e decorata dalle foglie di basilico.

Potete eliminare la ricotta sostituendola con 2 uova.

Condividi

Lascia un commento