Bentornato autunno! Torta di mele

Quando si tratta del periodo autunnale, la prima ricetta che viene in mente è sicuramente la torta di mele. Sì, anche poi funghi, minestre, zuppe, il brodo con la carne alla pizzaiola e le patate a bastoncino al forno, ma a farla realmente da padrona in questo periodo, è questo fantastico dolce che in qualsiasi variante venga preparato, rimanderà sempre  all’aria di casa, di famiglia, di calma.

Visto l’amore comune per l’estate però, avere uno stacco stagionale così forte e diretto, mi sembra troppo azzardato così in questa ricetta, vedremo questo classico autunnale con una variante esotica data dal cocco e dalle mandorle.

Ecco gli ingredienti per uno stampo da 30cm di diametro:

200 gr di farina integrale

150 gr di farina 00

180 gr di zucchero semolato

100 gr di burro a temperatura ambiente

100 gr di farina di cocco

100 gr di mandorle tritate

1 fialetta di aroma di mandorle amare

1 bustina di lievito

1 pizzico di bicarbonato

3 mele

Latte q.b. (circa 150 ml)

3 tuorli

3 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di fecola di patate (o amido di mais oppure farina 00)

300 ml di latte

scorza grattugiata di 1 limone

succo di 1 limone

In un pentolino unite i tuorli con lo zucchero, la fecola, la scorza grattugiata, il succo del limone ed il latte. Portate sul fuoco e cuocete a fiamma medio-bassa finchè la crema pasticcera non risulterà densa. Fatela raffreddare. 

La vera comodità di questo dolce è che non prevede fruste elettriche quindi con assoluta calma e con una frusta, semi montate (A MANO!!!!) le uova con lo zucchero. Unite il burro ormai quasi sciolto, la farina di cocco, l’aroma di mandorle amare, la farina integrale, la farina 00 e a filo tanto latte quanto basta a rendere il composto sodo ma abbastanza malleabile. Come ultimi ingredienti aggiungete le mandorle tritate, il bicarbonato e 1 mela e mezza tagliate a dadini piccoli.

Imburrate ed infarinate uno stampo tondo e versate metà composto della torta, formate uno strato di crema pasticcera e ricoprite con il composto della torta. Non preoccupatevi se fate fatica a stendere il composto o se vi sembra poco, lieviterà in forno. Tagliate il resto delle mele a fettine sottili e adagiatele sul dolce cospargete con dello zucchero semolato o di canna ed infornate a 180° per 25-30 minuti.

Ottimo sia tiepido sia freddo, si conserva in scatole di latta o in bustine per congelare gli alimenti.

Condividi

Lascia un commento