Non avrei mai voluto finire la scuola, alla maturità non avevo ansia perché il mio scopo era farmi bocciare per ripetere l’anno.

Qualcuno si domanderà perché? Finire la scuola significa ufficialmente entrare nel mondo dei “grandi” quelli che ammiri così tanto da bambino e che disprezzi quando sei cresciuto.

Io semplicemente non mi sentivo pronto ad affrontare quel mondo intriso di cattiveria e solitudine dove si va avanti solo se riesci a calpestare gli altri.

Nel mio breve tragitto ho imparato che nessuno ti è realmente accanto durante questo viaggio esistenziale se non per un passaggio.

Ultimamente mi sto dedicando completamente a scrivere pensieri, forse, perché è l’unico modo che ho per estirpare il marcio che sento dentro.

Come scrissi un po’ di tempo fa la scrittura mi ha salvato e non importa se non sono bravissimo io continuerò a farlo perché è l’unica cosa che mi permette di vivere.

Giuseppe Caputo

Immagini dal web

Condividi

Lascia un commento