Pollo con melanzane in padella

Devo ammetterlo, se si tratta di cibo sono molto particolare e viziosa, non mi piace quasi nulla ed è quasi sempre un problema trovare una cena calda e adatta a queste serate autunnali in cui il tempo è rigido, così tanto che sembra quasi inverno. Ad esempio, amo molto il pollo ma, sempre perchè viziosa e particolare, cucinarlo sempre nello stesso modo (perchè indovinate…?! Gli altri non mi piacciono) mi stanca in poco. Tra le ricette preferite della mia famiglia c’è il pollo coi funghi trifolati… buono, semplice, veloce e gustoso, sì…. se piacciono i funghi ed io, più li evito e meglio mi sento così, un giorno, per accontentare loro e per mangiare qualcosa di caldo anch’io, ho sostituito i funghi con le melanzane. Risultato senza dubbio diverso, ma che non ha nulla da invidiare alla ricetta originale.
Ecco gli ingredienti per 4 persone:
4 fette di pollo
latte q.b.
2 melanzane
olio extravergine d’oliva
burro q.b.
farina q.b.
sale q.b.
paprika piccante in polvere o peperoncino

Sbucciate e tagliate a cubetti piccoli le melanzane, oleate abbondantemente una padella e soffriggetele per circa 15 minuti o fino a fine cottura, dipende da quanto son piccoli i cubetti che avete ottenuto dalle melanzane. Una volta cotte, trasferitele in un piatto, salate a piacere ed aggiungete quanto più gradite paprika piccante o peperoncino. Se non le gradite, potete anche non utilizzare spezie. Versate del latte in un piattino ed immergetevi il pollo, successivamente impanatelo nella farina e lasciate le fette, momentaneamente da parte. Nella padella dove avete cotto prima le melanzane, sciogliete un cubetto di burro (davvero poco) e cuocete il pollo da entrambe le parti. A fine cottura, se gradite, unite le melanzane e riscaldate il tutto.
Se non utilizzate una padella antiaderente, una volta cotto il pollo, versate del vino bianco e fatelo evaporare mischiando di continuo, si creerà una cremina deliziosa da versare sulle fettine del pollo.

Servite il piatto caldo ma vi assicuro che è ottimo anche tiepido.

Se non gradite il pollo, la stessa ricetta risulta ottima anche con le fettine di carne di maiale.

Condividi

Lascia un commento