Lacrime che sgorgano da sole, che rigano il viso, che ti liberano? O ti fanno sprofondare ? Dove vanno a morire? O sopravvivono per ricordarti chi o cosa te le ha fatte nascere? Di gioia? Di disperazione? Per solitudine? Per abitudine? Lacrime.
Cosa esce fuori dentro di loro? Sfoghi, liberazioni, delusioni, pensieri mai nati, atti di coraggio.
Tutto e niente in una lacrima, coraggio, paura, voglia, indecisione, vita comunque vada.
Ognuno sente una lacrima piu’ sua o mai sua, a dirotto o accennate, le lacrime sono parte di noi, del nostro “io”, di come siamo, di come saremo o di come dovevamo essere, o di quello che poteva e non e’ stato.
Lacrime per noi stessi o per gli altri, sincere o meschine.
Piangere e’ un atto di umanità, se pensi sia morta, guarda un viso triste, la trovi là.

by Jackderoma per @tantipensieri

 

immagini dal web

 

 

Condividi

Lascia un commento