Le cose e le parole

Le Cose le vedi arrivare che neanche te ne accorgi. Le lasci passare, ti volti a guardarle mentre si fermano poco più in là. Fai finta di non riconoscerle mentre gli passi un’ultima volta davanti e provi ad andartene. Ma mentre tu sei via, le Cose ti pensano, pungono, scavano furiosamente come se quel buco non fosse mai abbastanza profondo.

Le Cose ti stringono e tolgono il fiato, rovistano sotto la tua pelle e si prendono tutto. Ti danno l’illusione di poterne fare a meno. Ma le Cose ti seguono e ti precedono. Ti tengono sveglio alle tre di notte e ti guardano mentre scrivi di loro. E ti cercano le Cose. Ti cercano e alla fine ti trovano. Ti riportano indietro e ti stanno sopra come una coperta sulle spalle. Ti girano intorno come una folata di vento leggero.

Le Cose ti cambiano, ti aprono e ti ribaltano. Come uno schiaffo o una mano che ti accarezza i capelli. “

Cosi’come le cose anche le parole Spesso quelle non dette pesano molto di piu’.

Le parole.

Le parole danno.

Le parole sanno.

Le parole consolano.

Le parole volano.

Le parole tormentano.

Le parole RESTANO.

Le parole vuote le riconosci subito…

@amoginstwit & @italicuss

Condividi

Lascia un commento