Cammineremo lungo sentieri agognati, dove niente ci farà male.
Respireremo serenità, senza più pesi sul cuore, pensieri latenti, ricordi nefasti.
I nostri occhi vedranno solo raggi di sole timido, di quelli che puoi guardare, di quelli che scaldano il giusto, di un tepore gradevole.
Apriremo la mente, senza avere domande da fare, come quando i silenzi bastano a spiegare tutto.
No, non ci sarà più bisogno di nessuno, di altro, di altri occhi, di cieli diversi e lontani.
Avremo quello che vogliamo da sempre,
Lo so, mi guardi e dubiti. Mi guardi e ti interroghi, non sei così fiduciosa no, ma nel tuo io senti che chissà, forse ho ragione.
Eccolo un sorriso che spunta, leggero e indeciso, ma nasce e tu lo senti che la speranza arriva dentro di te.
Il passo ora e’più leggero, cammini spedita ma senza fretta, i tuoi occhi curiosi tornano a brillare per noi, per la vita che ami da sempre, che non smetti di volere nonostante il dolore, le incomprensioni.
Ora risplende la tua eleganza innata, perche’ è dentro te, non puoi eliminarla a lungo.
Vedi? quando sei così sei una meraviglia da guardare, da godere , e io ti guardo incantato in silenzio.
Come quando i silenzi dicono tutto.

JackdeRoma

immagini del web

Condividi

Lascia un commento