Per combinazione astrale
la voce si è fatta alta, più alto
il piedistallo e fragile, ricerca
spasmodica delle ossa, osso per osso,
verità, l’essere umani.

Per coincidenza astrale
la grande caduta è gloriosa,
isolamento della mente il conto,
sussurro fastidioso un principio
caro al cuore.

Per influenza astrale prezzo salatissimo
la libertà, le mani senza corpo,
il battito di ali appese al muro
come ricordo di frecce
scoccate su un altro destino.

Alessandra Corbetta
www.alessandracorbetta.net

Condividi

Lascia un commento