Esperienza.

Un guardare oltre una finestra mentre piove e avere comunque la voglia di uscire ed essere me stessa.

Sì, perché l’esperienza è anche non farsi mettere i piedi in testa e non avere paura di reagire o di essere al primo posto.

Ci sono donne mature che ancora credono al gioco del silenzio pur di non fare arrabbiare il proprio uomo, donne…o solo sottomesse, per paura di perdere la bellezza della facciata che davanti agli altri racconta una favola, ormai passata di moda.

Esperienza.

Io non ho mai avuto paura di urlare, delle facciate non ho mai saputo che farmene, quando la mia realtà non andava come avrei voluto ho mostrato tagli e ferite, ma non per essere compatita, solo per non rischiare di soffocare.

Non si può reagire con un cuscino schiacciato in faccia.

Donna. Mentre gli altri ancora dormono.

Certezza. Quando il tempo sbatte gli scuri.

Lontananza. Perché il cuore sa chiamare.

Volontà. Alzarsi con il rispetto dentro alla gola e lungo le dita.

Bellezza. Non solo pelle ma sentimento e ricerca di vere identità.

Oltre…e volersi bene sempre senza catene.

 Debora Alberti per @tantipensieri

Immagine dal web

Condividi

Lascia un commento