Dietro al suono di un’altra voce,

la scorza verrà trasmutata in succo

e dei limoni l’essenza brucerà 

nella congiunzione inesatta

di un’etica sgrammaticata.

Ritrovarsi nel retrogusto

di un’età diversa è la conquista

breve del brulicare smosso

ai fili d’erba di maggio,

passaggio obbligato

di gioventù.

 
Alessandra Corbetta
www.alessandracorbetta.net

Condividi

Lascia un commento