Una portata che durante il pranzo della domenica non può assolutamente mancare, è il dessert; dalle torte al cioccolato alle torte al caffè alle cheesecake ed in estate anche semifreddi, gelati e pasticcini dal sapore fresco, la parola d’ordine è bontà. La domenica è la giornata più pigra della settimana, lo so, lo sapete, ed ora che arriva anche il caldo di accendere il forno passa proprio la voglia, ma oggi vi propongo una torta al limone, dal sapore fresco, pronta in 25 minuti e sicuramente non potrete farne a meno.

Ecco gli ingredienti:
3 uova 
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato
scorza di 1 limone
200 gr di zucchero di canna
50 ml di succo di limone
50 ml di acqua naturale
50 ml di olio di semi di girasole

100 gr di ricotta
25 ml di succo di limone + 25 ml di acqua naturale
1 cucchiaio di farina o di amido di mais
2 cucchiai di zucchero

zucchero a velo per decorare

In una coppa, montate le uova con il sale e lo zucchero. Unite l’acqua, l’olio ed il succo del limone. Aggiungete la scorza, la farina, il bicarbonato, il lievito ed una volta ottenuto un composto senza grumi lasciatelo momentaneamente da parte. In una pentola, sbattete lo zucchero con la farina (oppure l’amido), unite a filo l’acqua ed il succo di limone e cuocete sul gas a fuoco medio, finchè non si addensa. Una volta pronta la crema, lasciatela intiepidire, aggiungete la ricotta e regolate di zucchero nel caso il limone sia acre o amaro. In uno stampo a forma di ciambella precedentemente imburrato ed infarinato, versate metà composto della torta, formate uno strato con la crema alla ricotta e ricoprite con il restate impasto. Infornate a 180° per 20 minuti. Lasciate intiepidire, adagiate la ciambella dal cuore morbido in un piatto o in un vassoio e decorate con zucchero a velo e foglioline di menta. Si conserva in frigorifero fino a 4 giorni.

debhdeh per @tantipensieri

Condividi

Lascia un commento