Un giorno prenderò la rincorsa e mi tufferò al di là dell’orizzonte

Un giorno non avrò più paura, più remore.
Un giorno mi lascerò tutto alle spalle e mi tuffero’ al di là dell’orizzonte, per scoprire una nuova vita, o per ritrovare semplicemente me stessa.

È forse un tuffo verso l’ignoto, un salto nel buio, ma con la consapevolezza dei miei ieri saprò affrontare i miei domani.
La vita ci segna, ci cambia, ci rende fragili e forti, ogni esperienza vissuta è un pezzo di un puzzle, a volte non riusciamo ad incastrarli, non comprendiamo e non accettiamo i dolori, le delusioni, vorremmo cancellarli, e invece anche loro fanno parte del quadro, insieme alle vittorie, alle gioie, agli amori e agli affetti.

Alla fine tutto si incastrerà perfettamente.
Alla fine di tutto forse ci sarà un senso, o perlomeno riusciremo a comprendere meglio tanti perché, le domande senza risposta, forse riusciremo a perdonare e a perdonarci, e l’incastro dei vari pezzi sarà meno doloroso.

E poi ci sono i sogni, grandi o piccoli non importa, tutti ne abbiamo, sogni impossibili e irrealizzabili, sogni a portata di mano, basta un po’ di volontà e magari un pizzico di fortuna,e anche quelli si incastreranno con gli altri pezzi prima o poi, realizzati o no, non importa, fanno parte della vita.

Basta un sogno per farsi portare via. Un istante e sei già salita dell’arcobaleno per poi scivolare dall’altra parte per una visita brevissima, un’occhiata appena…ma è sufficiente

Può essere sufficiente per trovare il coraggio di lasciarsi andare.

A volte basta uno spiraglio di luce per non avere più paura del futuro, a vite basta sognare per avere il coraggio di volare.
Non so cosa mi aspetta oltre la linea dell’orizzonte, ma so cosa voglio, e lo andrò a prendere.

@danpuzzle72 per @tantipensieri

Foto dell’autrice

Condividi

Lascia un commento