La cena

La cena

Tornava spesso in quel paesino dove molto tempo prima aveva acquistato una casetta in riva al mare, vi tornava ogni volta che aveva bisogno di stare solo, di riflettere e di pensare. Il mare lo rilassava moltissimo e aveva scelto la casa appositamente perché lontana dalle mete normalmente frequentate dai turisti. Dalla terrazza si godeva

Mio sangue

Mio sangue

Stirai io la tua camicia. Quella di quel giorno. Una slim bianca da indossare sotto l’abito che scegliesti grigio perla, a far risaltare i tuoi occhi blu. Otto anni dal tuo matrimonio ed io ora rivoglio mio fratello. Tu che scrivesti il tema La mia sorellina in terza media, non avevi ancora compiuto tredici anni