Il piatto estivo italiano per eccellenza, è l’insalata di riso. Questa pietanza, oltre all’ovvio riso, prevede wurstel a dadini, verdure grigliate, mozzarella ed altri ingredienti, che una volta mescolati per bene, vengono riposti in luogo fresco e gustati rigorosamente freddi. Nonostante questa insalatona nasca con il riso, un’ottima alternativa la otteniamo con altri due tipi di pasta: le farfalle e le ruote. 
L’insalata di pasta, non si differenzia in alcun modo dall’insalata di riso ed anche il suo utilizzo è il medesimo: pic-nic, gite fuori porta, in spiaggia, in pineta, per cene in terrazza, per pranzi estivi da consumare da soli o in compagnia, ed è anche ottima da portare nella schiscetta in ufficio, ovviamente sempre tenuta RIGOROSAMENTE in luogo fresco.
Come dicevo, nell’insalata di pasta, gli ingredienti son più o meno gli stessi, tonno, mais, piselli, acetelli, maionese o anche philadelphia, cubetti di prosciutto, anche funghetti e cipolline sott’aceto trovano il loro giusto posto; ed ecco qui la mia versione.

Ingredienti per 4 persone:
350 gr di pasta farfalle
2 cucchiai di carciofini sott’olio
2 cucchiai di funghetti sott’olio
1 carota a dadini
100 gr di pomodori da insalata
2 wursterl grigliati
2 scatolette di tonno da 120 gr
2 cucchiai di olive nere
2 cucchiai di olive verdi
1 peperone a dadini
2 cucchiai di maionese
sale- pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
aceto di mele q.b.

In una padella antiaderente cuocete il peperone a dadini con un pizzico di sale ed un filo di olio extravergine d’oliva. Una volta ben cotto, trasferitelo in una coppa di vetro, aggiungete un pizzico di sale, un pizzico di pepe ed unite i funghetti, i carciofini, la carota tagliata a dadini, le olive nere, le olive verdi e il tonno. 
In abbondante acqua salata, cuocete le farfalle e scolatele al dente. Versatele in una coppa ed unite circa 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva. Tagliate i pomodori da insalata a dadini e versateli nella coppa con le farfalle. Unite il composto di peperoni, la maionese ed aggiungete anche i wurstel tagliati a rondelle. Condite con un cucchiaio di aceto di mele, regolate eventualmente di sale, coprite con pellicola e lasciate raffreddare in frigorifero, sempre coperta, fino al momento della consumazione. 

debhdeh per @tantipensieri

Foto dell’autrice 

Condividi

Lascia un commento