Il cielo di agosto

Il cielo di agosto

E’ andato anche questo. Come un temporale improvviso, intenso ma bagnato, senza lampi che ti avvisino, ma con tanta pioggia. Lacrime e sorrisi, urla e sussurri. Siamo di nuovo nella vita frenetica, senza rendercene conto. Eppure ogni volta, ci coglie impreparati, anche se sappiamo che arriva senza fretta, allora perchè? Perchè non siamo mai pronti?

Un anno fa

Un anno fa

L’estate stava finendo, come un anno prima. L’aria fresca stava prendendo il sopravvento sul soffocante caldo estivo, come un anno prima. Marco stava lavorando, come un anno prima. E come un anno prima era una giornata piovosa e grigia, una pioggerellina fine e fitta. In quel momento ricordò quando aveva ricevuto quella telefonata: una comune