Mi sono resa conto che è giunto il momento di fare un bilancio della mia vita. La ripercorro e mi accorgo che ho vissuto già tante di vite, a pochi anni dal compiere mezzo secolo sono qui a riflettere. La parte fino a vent’anni, è certamente la più bella. La più bella perchè si scoprono tante cose: il gioco, lo studio, il sesso, l’amore, l’amicizia ed in tutto ciò vivo già le prime piccole delusioni. Le prime lacrime. Le prime risate. Le prime volte di ogni volta successiva. Da venti a trent’anni iniziano i problemi, scegliere chi essere. Da bambina gli adulti chiedono cosa si vuole diventare da grandi. Spesso le risposte non sono ciò che poi davvero succederà. Da grande: solo la parola fa sempre paura, ad ogni età. È il decennio nel quale, almeno in teoria, si mettono le fondamenta per diventare Grande, scegli se studiare, lavorare, sposarti e fare figli. Oppure fai come fanno in tanti, me compresa: si ascoltano i tuoi genitori, gli amici più avanti, l’amore del momento che si pensa durerà tutta la vita, e in un attimo ci si trova a cambiare città. Studio, lavoro, carriera, matrimonio e tac arrivano 35 anni. Ma come? Di già? Sembra ieri che andavo in discoteca, rientravo alle tre, dormivo 4 ore e correvo in Croce Blu a fare volontariato. Che tempra! A 35 anni ecco la terza fase, la terza vita, è la vita che per me ha visto la delusione di scoprire di essere un ramo secco, un pozzo vuoto, una foglia morta. Sono sterile. Mi si spezza il cuore, mi sento ferita e vuota, non sarò mai madre. Non mi arrendo e ci provo per 6 lunghi anni, ma nulla. Non avrò mai tutto quello che la maggior parte delle donne ha e vuole. Non avrò mai la gioia di sentirmi chiamare mamma. E allora cosa si fa? Non è che ci si possa uccidere. Non si può più fare nulla e bisogna rassegnarsi. Allora provo a colmare quella mancanza, in qualche modo, in qualche hobby, mi butti sul lavoro, viaggio, esco, ma non è la stessa cosa. E nel frattempo si avvicinano i 50 anni ed i pensieri aumentano.
Altro pezzo di vita.
Altro giro di giostra.
La giostra di questa vita che tanto da’ e tanto toglie.
Così è la vita.

Milena per @tantipensieri
Immagine dal web

Condividi

Lascia un commento