Lui, lei, l’ei

Lui, lei, l’ei

“Ma come fate?” “Ci vuole coraggio. Io non ce la farei” “Da quanto non vi vedete? Quando lo rivedrai?” Chi vive una storia a distanza si trova spesso a rispondere a queste domande. Domande a cui si cerca di rispondere con ironia, per celare le mancanze, la nostalgia, la tristezza, la sofferenza. Ma la frase

Passi lenti

Passi lenti

Era uno stabile vecchio. Le finestre alte e grandi e quel rumore della strada sottostante, vicino all’ospedale, da dove uscivano spesso ambulanze con sirene urlanti. In quel luogo, i primi attimi verso l’autonomia ed i primi ricordi, sbiaditi o indelebili. Il corridoio stretto, le porte bianche su un legno verniciato da anni, quell’affresco grande sul