Amicizia. Una parola importante. Un significato immenso e profondo ma a cui spesso non viene dato il giusto valore.
Non si dà la giusta importanza a questo termine.
O forse… Forse il problema è che la maggior parte delle volte se ne dà troppa.
Amicizia. Cosa vuol dire? Chi è un Amico? Quando una persona può essere definita tale?
L’amicizia non è necessariamente vedersi tutti i giorni, sentirsi di continuo, dirsi sempre “ti voglio bene. Io ci sono”.
L’amicizia è esserci in silenzio, è essere vicini anche vivendo in città lontane, è dimostrare con i fatti di esserci in ogni momento.
Con gli anni, con le esperienze che vivi, con il tempo e la gente che incontri nel tuo cammino, ti rendi conto che ci sono persone che conosci da una vita, per cui daresti la vita, per cui ci sei sempre stata, che poi però spariscono quando sei tu ad avere bisogno. Persone da cui ti aspettavi tanto e che quando loro stanno bene, non si preoccupano di chiederti come stai.
Ma fortunatamente ci sono anche quelle persone che, non importa da quanto tempo facciano parte della tua vita o come tu le abbia conosciute, farebbero di tutto per aiutarti, per darti una mano. Persone su cui sai di poter sempre contare, perché prima che tu possa chiederlo loro sono già lì accanto a te, ad accompagnarti passo dopo passo sia nelle vittorie che nelle sconfitte, persone disposte a farsi in quattro per te.
SEMPRE E NONOSTANTE TUTTO.
E sono queste che ti fanno sperare che qualcosa di buono negli uomini, ancora ci sia! Perché d’altronde, come dice una canzone di qualche tempo fa

Credi nell’amicizia vera, non ne dubitare, specie nel giorno in cui qualcuno la tradirà

Arycaffa per @tantipensieri
Foto dell’autrice

Condividi

Lascia un commento