Sei andato via da poche ore, senza far rumore.
Allungo la mano per cercarti, il letto è ancora caldo, del tuo corpo.
Lentamente prendo il cellulare, né un messaggio né un saluto.
La voglia di chiamarti, di sentire la tua voce è tanta; compongo il tuo numero lo guardo sul display. No, non ti chiamo, non adesso.
Butto il telefono sul letto, sono sull’orlo di una crisi di nervi.
Mi alzo, ho bisogno di un caffè nero, bollente come il mio corpo che ha ancora voglia dei tuoi baci.
Mi fermo un attimo, devo pensare.
Devo mettere ordine nella mia testa perché tutto è in confusione da quando sei entrato nella mia vita: i pensieri, i sentimenti, perfino le mie certezze.
Guardo la mia stanza e ovunque trovo tracce di te, di noi.
I bicchieri vuoti e la bottiglia di vino sono sul comodino; i cuscini sparsi per terra.
Tutto è in disordine, il letto è disfatto, le lenzuola hanno ancora il tuo profumo, un profumo intenso, ricco di contrasti.
Mi guardo allo specchio: i capelli arruffati, gli occhi lucidi ancora assonnati, le labbra gonfie dai troppi baci.
Da quando ci sei mi vedo diversa, sono diversa, sopratutto gli occhi hanno una nuova luce.
Guardo ancora il letto disfatto e rivedo la nostra “battaglia” di mani che si cercano, di labbra che si mangiano, di bocche fameliche che si nutrono per poi passare, una volta sazi, alle coccole, alle promesse, agli sguardi.
Sorrido ed un brivido corre ancora, lungo la schiena.
Chiudo gli occhi e vedo i nostri corpi intrecciati, incastrati perfettamente come le tessere di un mosaico.
Io e te stretti in una danza perfetta.
Il tempo si ferma, impazzisco, ma è solo un attimo.
Mi butto sul letto.
Ora c’è di nuovo il vuoto ed il peso della tua assenza.
Mi chiedo quando tornerai da me, a quanto dovrò aspettare prima di sentire le tue mani ancora sul mio corpo.
Tutto è ancora così confuso nella mia testa, ma così maledettamente ordinato nel mio cuore.
E allora penso che in fondo sia bello essere disordinatamente ordinata, per te…

mbarbie per @tantipensieri
Immagine dal web

Condividi

Comments (2)

  1. È bellissima non molto da aggiungere

    1. Grazie

Lascia un commento