Esistono le sfumature proprio per descrivere ciò che non ha un unico colore, ciò che non trova una sola definizione e soprattutto ciò che pare imponderabile alla nostra mente.
Vedere la vita sfumata mi salva.
Per esempio quando si tratta dell’amore, dei sentimenti in generale: il fatto di essere consapevole che spesso siano imponderabili mi aiuta a non punirmi quando sbaglio a valutarli.
Ogni sfumatura, nei sentimenti, ha un lato oscuro ed uno più chiaro ed entrambi mi hanno fatto pensare: finalmente ho trovato il vero amore, una vera amica, un vero amico, finalmente ho trovato ciò che volevo. In questo caso ho guardato solo la sfumatura più chiara e poi pian piano arriva il gioco di luci e la sfumatura diventa oscura, diventa una nuvola nera.
Sbaglio io?
Vedo sempre il lato bello?
Forse si.
Resta il fatto che il mio modo di vedere la vita ha da sempre tante sfumature, quasi un quadro di Picasso, sfaccettato.
È che amo tutte le sfumature.
Non smetterò mai di amarle.
Tutto qui.

Milena per @tantipensieri
Immagine dal web

Condividi

Lascia un commento