Un’idea alternativa alla cena della domenica sono i muffin pizza con un impasto speciale lievitato 24 ore per aumentarne la digeribilità. Lasciando a riposo l’impasto, per lungo tempo, l’azione del lievito viene rallentata e questo conferisce morbidezza, leggerezza e un’aroma più particolare alla pizza che andrete a preparare.
Ci vuole solo un po’ di pazienza, ma vi assicuro che ne vale la pena.

Ecco gli ingredienti:
400 gr di farina manitoba
100 gr di farina 00
16 gr di lievito di birra (1 bustina)
10 g di zucchero
2 cucchiai pieni di olio extravergine d’oliva
300 ml di acqua
20 gr di sale

2 carciofi 
formaggio grattugiato
200 ml di salsa di pomodoro
100 gr di mozzarella tritata
sale- pepe- origano- prezzemolo
olio extravergine d’oliva

Ore 10.00: riscaldate l’acqua e sciogliete al suo interno il lievito e lo zucchero.
In una coppa grande versate la farina manitoba e la farina 00. Versate l’olio extravergine d’oliva e l’acqua con il lievito. Impastate con le mani ed aggiungete il sale. Impastate per 10 minuti con forza ed energia, ed una volta ottenuto un panetto morbido ed elastico, con un coltello ricavate una croce non molto profonda al centro dell’impasto. Coprite con abbondante pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero fino alle 10.00 del giorno dopo. Arrivati alle ore 10.00 del giorno dopo, trasferite il panetto su un piano di lavoro infarinato ed impastatelo per un paio di minuti. Dividete il composto due parti, una più grande ed una più piccola.

Pulite e tagliate i carciofi, cuoceteli in una pentola con un filo di olio extravergine d’oliva. A fine cottura, aggiungete un pizzico di sale.

Imburrate 15 pirottini in alluminio per muffin. Prelevate piccole quantità di impasto, stendetele con le mani e adagiatele nei pirottini ricoprendo anche i bordi. Condite con la salsa di pomodoro già cotta, con la mozzarella, adagiate i carciofi e condite con origano, prezzemolo, sale e pepe.

Potete sostituire i carciofi con dadini di salumi.
Dall’ultima parte di impasto rimasto, ricavate dei piccoli tondini di pasta e adagiateli sui muffin.

Con i rebbi della forchetta decorate e sigillate i bordi dei muffin, spennellate con dell’olio, condite con un pizzico di sale, origano, prezzemolo e una manciata di formaggio grattugiato.

Infornate in forno caldo, statico e preriscaldato a 250° per circa 15 minuti.
Servite.

debhdeh per @tantipensieri
Foto dell’autrice

Condividi

Lascia un commento