Vorrei essere  vento,
quel che porta aria nuova…
Vorrei esser vento, quel vento che porta lontano,
oltre l’orizzonte, verso mete invisibili,
vicino a sogni lontani.
Vorrei esser quel vento,
quello che ti ricopre il viso,
che ti accarezza quando manca una mano che ti sfiora,
quel vento che ti spinge via quando hai perso il controllo,
o quel vento che ti riporta da dove sei partito.
Quel vento che spinge le onde,
che spazza le nubi,
che accende il fuoco,
che sa di profumi, di terre lontane e ricordi mancati…
Vorrei esser vento perché volerei chissà dove
mi fermerei di sicuro quando l’aria calda mi placa quella sete di fuggire,
come un amore ti ferma quando lo incontri.
Io, come il vento.

Sabrina per @tantipensieri
Immagine dal web

Condividi

Lascia un commento