Arcani

Arcani

Accendo lumini lungo il perimetro della stanza, una luce soffusa si diffonde e si alza. Fuori è già buio, fa freddo e ho voglia di sapere. Mescolo le carte, taglio il mazzo, le spargo capovolte sul tavolo. Arcani maggiori, arcani minori, coppe, bastoni, spade e denari. Simboli, parole, colori, aspetti, elementi. I miei pensieri pongono

Un grido muto

Un grido muto

Nubi nere scivolavano via verso un orizzonte indefinito e restava in un silenzio, denso, non aveva più le forze neppure per sollevare lo sguardo, voleva rimanere in quel niente infinito. Stasera non aveva voglia di scrivere, a dire il vero vorrebbe solo urlare, si sentiva come quando piangi, piangi e piangi ancora, talmente tanto che