Una buonissima variante ai classici hamburger di carne sono gli hamburger di pollo: una ricetta che piace a grandi e piccini. Credenza popolare vuole che sia più facile comprarli tutti pronti piuttosto che prepararli in casa e non c’è nulla di più sbagliato perchè quelli confezionati son per lo più ricchi di conservanti e dalla dubbia provenienza degli ingredienti.
Realizzarli in casa è davvero molto semplice ed economico e da non sottovalutare, preparerete un alimento molto più sano e privo di calorie.

3 sono le regole fondamentali per ottenere l’impasto perfetto:
1. Scegliere la carne adatta:
recatevi rigorosamente dal vostro macellaio di fiducia, ricordandovi che la carne giusta per un impasto degno dovrebbe contenere una percentuale di grasso almeno del 20%, altrimenti in cottura gli hamburger diventano stoppa.  Scegliete per cui controfiletto, collo e flocco. 
2. La giusta tritatura della carne:
da non sottovalutare l’importanza della macinatura (troppo difficile da fare in casa) della
carne. Se dovete cuocerlo in padella o sulla piastra il macinato deve essere tritato in modo
più grossolano per evitare che si secchi, per l’appunto in cottura. Se dovete grigliarlo rigorosamente tritato finemente per impedire al liquido di colare dalla griglia.
3. Maneggiare il meno possibile la carne:
Per rendere il composto morbido, MANEGGIATE IL MENO POSSIBILE la carne. Non salatela mai prima di impastarla altrimenti perde le proteine ed il composto diviene appiccicoso e compatto. Ed infine: non utilizzate gli appositi strumenti per formare gli hamburger bensì formate delle palline ed appiattitele tra le mani.

Ecco gli ingredienti quindi per un ottimo hamburger di pollo:
600 gr di macinato di pollo
5 cucchiai di formaggio grattugiato
1 uovo
1 cucchiaino di latte 
sale, pepe, prezzemolo
olio extravergine d’oliva q.b

In una coppa mescolate il macinato con l’uovo, il latte, formaggio, un pizzico di sale, un pizzico di pepe ed abbondante prezzemolo. Dividete il composto in 6 parti perfettamente uguali, ungetevi le mani con l’olio di oliva e formate delle palline. Appiattite ogni pallina tra le mani ed un altro consiglio per la buona riuscita di un hamburger è quello di non appiattirli troppo, sempre per evitare che si secchino eccessivamente in cottura. Cuoceteli in padella già calda o sulla piastra e serviteli con salse a piacere ed insalata verde, insalata di pomodori oppure patate in insalata. 

debhdeh per @tantipensieri
Foto dell’autrice

Condividi

Lascia un commento