Vorrei parlare  alle  mie mani, o alle mani di chi sa sentire a pelle…
Parlo con le mani e capisco qualcosa, credo che il linguaggio delle mani sappia dire molto se non tutto. Le mani sanno ridere, sanno tremare, sanno dire parole in silenzio, sanno far bene moltissime cose. Baciano, accarezzano, toccano con discrezione o afferrano con forza e passione, esultano, fremono o tremano.
Parlo con le mie mani  quando vorrei esprimermi, quando la mia voce non esce.
Vorrei parlare alle vostre mani perché sanno ascoltare: basta sfiorarle.
Bello vedere tutte quelle mani che sono forza, che son lavoro, che son sporche fuori perchè vivono, perchè si imbrattano di vissuto o perché sentono e trasmettono musica, colori, imbarazzo.
Le amo pallide, pronte ad esser baciate dal sole, o pronte ad esser accarezzate.

Da te…

Sabrina per @tantipensieri
Immagine dal web

Condividi

Lascia un commento