È magia

È magia

Una stanza, una lanterna che la illumina, le decorazioni dentro una vecchia scatola di cartone, un albero ancora traballante con degli aghi di pino che cadono disordinatamente sul pavimento. Inizi a recuperare da un impolverato scatolone oggetto per oggetto e ognuno racconta un ricordo ben preciso. La pallina rossa comprata ad un lontano mercatino, la

Buon Natale, papà

Buon Natale, papà

Cammino per le vie del centro, le mani fredde dentro alle tasche del piumino, non riuscirei a riscaldarmi neppure se bevessi un vin brulè. Guardo rapita le vetrine dei negozi che iniziano a vestirsi a festa: neve di polistirolo o di cotone, addobbi e luci ad intermittenza. Natale è alle porte e per la prima