Bisognerebbe sognare di più

La tazza fumante in mano, la testa appoggiata alla finestra e resto ad osservare un tramonto in festa.
Una meraviglia di colori che si alterna nel cielo, un tripudio di luci che invadono la stanza.

Alba, tramonti, alberi, foglie…
Bisognerebbe osservare un po’ di più le meraviglie del paesaggio che ci circonda.
Bisognerebbe incantarsi un po’ di più dello splendore della natura.

Bisognerebbe sognare di più!

Come quando ricevi il regalo che aspettavi da tempo e i tuoi occhi iniziano a brillare.

Bisognerebbe sognare di più!

Come quando piove, sei in macchina e immagini le gocce sul finestrino che si sfidano tra loro.

Bisognerebbe sognare di più!

Come quando stai sdraiata in un parco e con la testa all’insù cerchi di capire a cosa somiglino le nuvole che stai osservando.

Bisognerebbe sognare di più!

Come quando cerchi di capire a quale animale appartengono, le orme che trovi sulla neve.

Bisognerebbe sognare di più!

Come in autunno, quando esci di casa e trovi i marciapiedi colorati di foglie, tutte diverse, tutte cadute dallo stesso albero.

Bisognerebbe sognare di più!

Come quando cerchi di capire dove sia l’inizio e dove la fine di un arcobaleno. E se davvero si possa trovare un tesoro, alla fine di esso.

Bisognerebbe sognare di più!

Bisognerebbe dar più importanza a tutto questo incanto.
Bisognerebbe imparare a godere di questo splendore.

Bisognerebbe soffermarsi un po’ di più sulle meraviglie di cui siamo attornianti.
Bisognerebbe apprezzare un po’ di più quello che ci capita.

Arianna Caffarella per @tantipensieri

Condividi

Lascia un commento