Siate ribelli

Siate ribelli

Di cose già viste non voglio accecarmi, Di frasi già dette non voglio assordarmi. Non verrò assuefatta da pensieri consunti, né lascerò i miei desideri alla mercé dei codardi – li farebbero a pezzi a colpi di buonsenso e subirei il contagio delle loro rinunce.   I giorni traboccano di anime senza voce, ma nessuno