Prendi per mano 

E’ un cammino perpetuo il nostro andare avanti in questo tempo infinito, eppur si ferma il battito del nostro cuore ogni volta che incontra un emozione che ci pervade.

Prendimi la mano ogni volta che tramonta il sole colorando il cielo di mille colori, che incendia il cielo come a voler avvisare quanto infernale può essere il buio della notte.

Prendimi per mano ogni qual volta le paure di perderci in strade
sconosciute, ci attanagliano lo stomaco e non ci permettono di guardare al di là delle nebbie dei timori.

Prendiamoci per mano impedendoci di cadere, ma permettendoci di volare e attraversare dirupi impervi.

Ti prenderò per mano ogni volta che avrai bisogno di sentirti a casa, tra luoghi e tempo, la mano che ti stringe accompagnerà ogni passo.

Prendi una mano e stringila se

————————————-

A tre mesi dalla scomparsa, in questa giornata iniziale di un nuovo anno, pubblico l’ultimo pezzo della nostra cara amica Marina … 

Il pezzo è volutamente tronco in quanto lei stessa, per i motivi che sappiamo non è riuscita a finirlo.

Ci sarebbero mille parole da dire, ma ritengo che ogni ulteriore commento da parte mia risulti superfluo.

Buon Anno NANA’

@gimbo67 per @tantipensieri 

Condividi

Lascia un commento