L’imperdonato.

L’imperdonato.

No, proprio non riusciva ad avere ricordi nitidi della sua infanzia e della sua adolescenza. Forse la sua memoria lo voleva proteggere dal groviglio di serpi annidate nella sua mente, sempre pronte a sibilare di momenti all’apparenza impossibili da sopportare, avvelenati dal verbo più difficile per chiunque: sopravvivere. Quella sopravvivenza che, proprio durante infanzia ed

pensieri e gesti

pensieri e gesti

A cosa pensi quando viaggi in treno? Questa è la domanda che si sente porre da una vocina ogni volta che sale sul treno. Lui, che da quasi 20 anni quel treno lo prende tutti i giorni, ha deciso di rispondere alla vocina che, in realtà, non esiste. Perché proprio adesso? Perché non ha mai

Angeli senza ali

Angeli senza ali

E’ risaputo che il periodo economico e sociale sta mettendo a dura prova l’integrità dell’Italia. E sembra che, anche la natura, abbia deciso di scatenare la sua rabbia proprio contro il nostro Paese. Non passa giorno, infatti, senza che i media riportino notizie legate ad alluvioni, frane, terremoti o altri fenomeni naturali che abbiano conseguenze più o meno

Buoni o Cattivi

Buoni o Cattivi

C’era una volta un’abitudine che costringeva le persone a giudicare e relegare altre persone in categorie. Fin da piccoli, infatti, ci hanno sempre insegnato a distinguere il bene dal male e i buoni dai cattivi, come se l’educazione dell’essere umano si basasse sull’appartenenza o meno a gruppi di individui giusti o sbagliati.