Quando ti vedrò

Quando ti vedrò

Ecco, finalmente è arrivato l’ultimo giorno di lavoro; il venerdì, il giorno più atteso perchè porta con sè tutte le aspettative per il week end … eventi a cui partecipare, persone da incontrare, meritati momenti di relax. Mi sono svegliato presto questa mattina, prima del solito e non riesco a ripetere le operazioni quotidiane senza

Sogni

Sogni

Stasera la luna è più grande del solito, più luminosa, sembra quasi più vicina. O forse è solo un mio pensiero, un mio desiderio, perchè quella luna ha il tuo viso, la tua bocca, i tuoi occhi, ed è qui che ti vorrei, stasera, accanto a me. Un brindisi, un’atmosfera calda e accogliente, musica soft,

Dedicato

Dedicato

Un pc che non funziona, un blocco della rete, una serie di dati da estrarre … arrivi tu, con la solita naturalezza e professionalità … track, track, track e … “Quindi? Bene, ora è tutto a posto”. Già … è tutto a posto … chissà se è vero, anche nella tua nuova casa dove hai

Avrei voluto

Avrei voluto

Avrei voluto esserti più vicino, condividere con te questa splendida serata di un agosto afoso. Avrei voluto raccontarti la mia vita, quella vita che hai contribuito a rendere così speciale. Avrei voluto abbracciarti e stringerti forte a me per farti capire, non solo a parole, quanto ti sono vicino. Avrei voluto accarezzarti con tutta la

Destinazione Paradiso

Destinazione Paradiso

Ho deciso, faremo un viaggio. E’ da tanto che te lo avevo promesso, ma poi per una cosa o per l’altra, abbiamo sempre rimandato. Invece ci farebbe bene prenderci del tempo per noi, niente telefono, niente computer, niente social … Solo tu ed io, un lungo viaggio per ricaricare le batterie e dare nuova vita

La luna

La luna

Lui era arrivato presto, prestissimo. Su quella lingua di spiaggia con la luna, piena ed estremamente luminosa, a picco sul mare. Si erano dati appuntamento lì in quella calda sera d’estate, ma lui era in anticipo e di molto. La sera prima in quel locale dove si alternavano sapientemente sfrenati ritmi sudamericani, pezzi della moderna

E mi manchi

E mi manchi

E mi manchi. In questa serata non fredda, senza luna e senza stelle, dove spira solo una leggerissima brezza di vento, mi ritrovo fermo a pensare, a pensarti. A pensare a noi, alla nostra storia, al nostro incontro, cercato e voluto da entrambi. A quella sensazione mista di paura ed impazienza … l’impazienza di vederti

Buoni propositi

Buoni propositi

Un giorno in meno verso il Natale. Ogni anno desideriamo colmare i giorni delle festività natalizie con gioia, regali, buoni propositi per il futuro. E non solo i bambini, che per avere il regalo da Babbo Natale giurano e spergiurano che saranno più buoni con i genitori e con i compagni. Anche gli adulti non

La Baita

La Baita

Il Natale, ma più in generale il periodo delle Feste, era sempre stato fonte di sentimenti contrastanti in lui: da bambino/ragazzino era una bellezza, 15 giorni a casa da scuola, senza pensieri se non quello di divertirsi più che poteva, ancora c’era la neve allora, anche in pianura, un sacco di nebbia, ma tanto non

Amore che fuggi, da me tornerai

Amore che fuggi, da me tornerai

“Quei giorni perduti a rincorrere il vento, a chiederci un bacio e volerne altri cento, un giorno qualunque li ricorderai, Amore che fuggi da me tornerai”   Quante volte nella vita siamo fuggiti da un amore? I motivi sono molteplici … non la ritenevamo la persona giusta, pensavamo fosse ancora giusto divertirci, non ci sentivamo

Caro amico … ti scrivo

Caro amico … ti scrivo

Caro amico … ti scrivo. Lo faccio ora, anche se avrei dovuto farlo 30 anni fa, ma si sa … non è mai troppo tardi. Lo so che ti ho deluso, che mi hai chiamato tante volte in questi anni e io non ho mai risposto. Ma so anche che avrai capito. D’altronde sei scappato

Riflessioni sull’amicizia

Riflessioni sull’amicizia

Eccoci. Come ogni anno al momento più triste, al momento in cui per convenzione, ci si dedica maggiormente alle persone che ci hanno voluto bene in vita e che adesso, da lassù ci guardano, gioiscono per le nostre vittorie e si rammaricano per i nostri errori. Dicevo, per convenzione. Sì, perché in realtà queste persone

Amori e amicizie

Amori e amicizie

Come ci siamo conosciuti? Quando? E in quale occasione? Un messaggio lanciato nell’etere, una vecchia canzone a fare da cornice, e poi piano piano una risposta, un saluto, una battuta. È anche così che nascono le Amicizie. Quando meno te l’aspetti, quando forse non sei nemmeno preparato, ecco che arriva quel colpo d’ala, ecco che scocca

Amore

Amore

Ebbene sì, devo ammetterlo: ci sono persone in grado con una sola parola, con un solo sorriso, con un solo sguardo, di cambiarti il corso di una giornata. Quei giorni che nascono così, già complicati all’inizio. Ti svegli e avresti solo voglia di rimanere a letto, niente traffico, niente lavoro, niente stress, niente problemi. Poi

Un anno fa

Un anno fa

L’estate stava finendo, come un anno prima. L’aria fresca stava prendendo il sopravvento sul soffocante caldo estivo, come un anno prima. Marco stava lavorando, come un anno prima. E come un anno prima era una giornata piovosa e grigia, una pioggerellina fine e fitta. In quel momento ricordò quando aveva ricevuto quella telefonata: una comune

Il Cielo

Il Cielo

Quanti amori conquistano il cielo! Perle d’oro nell’immensità! Qualcuna cadrà, qualcuna invece il tempo vincerà! Finché avrà abbastanza stelle … Il Cielo! Questi amori, che ci prendono in momenti diversi della nostra vita. Quando siamo più fragili, più vulnerabili. O più semplicemente quando incontriamo la persona che, forse inconsciamente, abbiamo sempre cercato e aspettato. Si

Carnevale

Carnevale

L’usanza gli era sembrata subito strana o, quantomeno, a lui non era mai capitato di vederlo. Un Carnevale in piena estate con tanto di carri allegorici, persone travestite nei modi più svariati, coriandoli e stelle filanti come nella migliore tradizione. Era la fine di luglio e in quei giorni il caldo era opprimente. Lei, una

La cena

La cena

Tornava spesso in quel paesino dove molto tempo prima aveva acquistato una casetta in riva al mare, vi tornava ogni volta che aveva bisogno di stare solo, di riflettere e di pensare. Il mare lo rilassava moltissimo e aveva scelto la casa appositamente perché lontana dalle mete normalmente frequentate dai turisti. Dalla terrazza si godeva