The true love

The true love

In viaggio per Firenze, moglie e marito a fianco a me. Sicuramente una vita passata insieme e come tutti fatta di alti e bassi ma sempre insieme, magari dopo essere stati amici, complici, amanti e genitori. Lui vuole togliersi il giubbetto, sul treno fa caldo, ma la cerniera non ne vuol sapere di scorrere e ha deciso di

Fottuti sogni

Fottuti sogni

Quante volte ci troviamo a fantasticare su come vorremmo fosse la vita dei nostri sogni per poi tornare alla realtà e lasciare che tutti questi bei sogni rimangano solo nella nostra testa? Purtroppo la maggior parte dei nostri sogni rimangono tali non diventano mai reali e capita anche che ci chiediamo il perché. La prima risposta che mi viene in mente è perché sono solo sogni!  Esatto, tutti

L’ascensore

L’ascensore

Salire sull’ascensore del grattacielo di piazza Dante per andare alle serate che si tenevano alla Terrazza Martini era ogni volta un brivido. Tutte le volte tornano in mente i ricordi di mamma, mi piacevano i suoi racconti, di quella vista mozzafiato dall’alto su Genova e di quando era un posto frequentato da un sacco di bei ragazzi in divisa della

Sono un gran arcobaleno

Sono un gran arcobaleno

Non scorderò mai la prima volta in cui ci siamo parlati, pensare che non mi stava nemmeno troppo simpatico, poi conoscendoci mi ha fatto cambiare idea; allora per la prima volta l’ho guardato veramente. E dentro me ho deciso che forse avrebbe potuto rimanere nei miei giorni infilato tra le fessure della pelle, dove c’erano

Il cuore fa male!

Il cuore fa male!

Questa pagina bianca la vorrei riempire per spiegare a parole semplici cosa significa per me volere una persona che con il suo abbraccio mi faccia sentire importante. A volte lo penso così intensamente che sembra qui, reale accanto a me. Sono le tre di una di quelle notti in cui non riesco a dormire, come

Piangere, ridere, amare…

Piangere, ridere, amare…

A volte capita di sentirci catapultati in situazioni inaspettate, coinvolgenti, non le abbiamo mai volute vivere e che ci lasciano smarriti, confusi, a fare i conti con l’irrazionalità del nostro cuore, penso in realtà che le relazioni non si possano controllare, così come non si controlla la vita. Ci sono momenti così intensi dell’esistenza che,

Far ingranare la giornata.

Far ingranare la giornata.

Svegliarsi, mettersi in piedi e cercare di far ingranare la giornata. Oggi sembra Mission Impossible che neanche Tom Cruise sarebbe in grado di affrontare senza bere almeno tre caffè, ma belli forti, comunque non so come e perché ma riesco ad arrivare al treno e, come sempre, tra noi donne c’è quasi una bell’accoglienza, ormai

Gessetti.

Gessetti.

Primo mattino corro in stazione a cercare di prendere almeno il secondo treno perché come al solito arrivo tardi quindi a prendere il primo ci ho rinunciato da mesi. Il problema è che per trovare un posto libero devi avere qualche aggancio direttamente con Roma a quanto pare bisognerebbe scomodare il Papa o avere buoni rapporti

Gioco sola…con te.

Gioco sola…con te.

“Ti regalo il presente, ho solo quello. E credo che nessuno abbia di più.” Dicono… per me è un’illusione, un’inutile giustificazione. Ma in questo “qui e ora” si sente che c’è crescita, giorno su giorno, che c’è carne, sangue, sudore, desiderio implacabile di vita, di voglie indecenti, di pensieri infinitamente impuri, di follie e incoscienza.

È il terzo millennio.

È il terzo millennio.

Oggi è la prima vera giornata di primavera che, pur in ritardo rispetto al calendario, ha “scaldato” è anche la domenica di Pasqua e dopo l’abbondate pasto la voglia di buttarti sul divano a sonnecchiare è tanta, te lo proibisci, ma anche se non ne hai molta voglia trovi la forza e così ti dici

Le emozioni…che baraonda!

Le emozioni…che baraonda!

  Sono ormai le quattro di una mattina qualunque, ancora una giornata inutilmente sola. Ci sono giorni che ti giri a destra ed a sinistra per cercare di capire il vero significato delle parole Amore, Amicizia, Affetto, Sincerità, Rispetto. Hai sempre pensato di conoscerlo ed a tuo modo l’hai donato agli altri, anche un semplice sorriso…

Il tempo guarisce le ferite?

Il tempo guarisce le ferite?

  Mi sento di affermare che il tempo non guarisce nulla. Il tempo è anche oblio e più che guarire, ha l’effetto di rendere meno vivi i dolori o le emozioni. Quindi è solo una storiella che ci inculcano fin da piccoli e lasciatemelo dire secondo me anche una grande stronzata, perché dipende tutto da

Il coraggio di sognare…

Il coraggio di sognare…

Così vanno le cose, le strade, le vite. La mia, la tua, la nostra storia, quella del passato mai dimenticato. Forse c’è una misteriosa entità che fa avvicinare le persone, loro si raccontano molte cose che non hanno raccontato mai a nessuno, altre le lasciano vedere. E nel frattempo hai già visto molte altre cose mai mostrate, ma questi

Esperienza Unica

Esperienza Unica

Con Sam non ci conosciamo da molto ma la sintonia è scattata da subito, stretta di mano vigorosa e decisa, di quelle che ti fanno percepire, tranquillità e sicurezza, senza strapparti il braccio, sguardo caldo, si sofferma a guardare gli occhi e la bocca e in un attimo quella sensazione forte di avere davanti un Uomo

♠ Il rifiuto…

♠ Il rifiuto…

– Posso baciarvi il collo? – Non chiedete il permesso. Se volete fare qualcosa fatela perché è un vostro desiderio,    non una mia concessione.   Affrontate il rischio del rifiuto. Citazione tratta da Penny Dreadful, la serie televisiva di genere horror. Avere la capacità di affrontare il rischio di un rifiuto, si tratta di

“La porta del cuore”

“La porta del cuore”

Scrivere e fotografare le veniva bene era il suo modo preferito di raccontarsi, per lei era davvero troppo importante, purtroppo da un po di tempo non riusciva a scrivere poesie. In quel periodo particolare che stava attraversando si era resa conto che il respiro era diventato la sua poesia e avrebbe voluto più che mai

Irrequieto

Irrequieto

L’uomo è una creatura alquanto strana, a volte è insaziabile, irrequieto e troppo spesso insoddisfatto, mai in pace con sé stesso, si lascia costantemente travolgere da un’orgia di desideri proibiti e molto spesso anche irrealizzabili. Desiderare ciò che non si ha o non si può avere fa parte dell’eterna volubilità dell’essere umano, forse proprio per