Le favole tristi

Le favole tristi

Sento e leggo molti che si chiedono come fanno alcune persone a vivere senza ambizione, spesso chi è senza ambizione viene emarginato o deriso. Partendo dal presupposto che bisogna sempre rispettare le idee altrui anche se non condivise vorrei aggiungere che chi è senza ambizione, a parer mio, è molto più realista perché non si

Come quando i silenzi bastano.

Come quando i silenzi bastano.

Cammineremo lungo sentieri agognati, dove niente ci farà male. Respireremo serenità, senza più pesi sul cuore, pensieri latenti, ricordi nefasti. I nostri occhi vedranno solo raggi di sole timido, di quelli che puoi guardare, di quelli che scaldano il giusto, di un tepore gradevole. Apriremo la mente, senza avere domande da fare, come quando i

L’attesa di te

L’attesa di te

Mi guardo le mani, i palmi sono pieni di righe che raccontano una storia. Sfioro le dita imperfette ma che mi permettono di fare tante cose, come accarezzare. E mentre sono qui, sogno la tua pelle morbida e profumata, qualcosa che non può essere descritto neppure quando potrò stringerti tra le mie braccia. Immagino e

Il silenzio

Il silenzio

Silenzio. Nessun rumore, nessuna parola. Voglio stare in silenzio, voglio ascoltare, voglio sentire. Il battito del cuore, il ritmo del respiro, un brivido sulla pelle, un battito di ciglia, una lacrima che scende, uno schiocco delle labbra. Piccoli e impercettibili suoni che solo stando in silenzio si possono sentire. Quante emozioni si possono provare stando

Pensieri spettinati

Pensieri spettinati

Le piaceva camminare lungo la riva del mare, le piaceva ascoltare il rumore delle onde infrante sugli scogli. Camminando così a piedi nudi le sembrava di essere in qualche modo più libera e di esser più vicina ai suoi pensieri spettinati, anche spettinati dal vento che la portavano molto lontano, forse in quell’isola felice, quell’

Gira e non si ferma

Gira e non si ferma

Gira la testa gira…..Gira e non si ferma. Soffia il vento e no, non aiuta, non e’ una bella cosa. Si lo sai, ci sei gia’ passato, conosci le dinamiche, dai del tu al panico. Ma fino a quando? Fino a che punto troverai appigli ? Riuscirai anche stavolta ad approdare su più quiete spiagge?

Oltre

Oltre

Oltre. Quanti significati può avere questa parola? Andare oltre, a volte non si può, a volte non si deve, a volte è necessario farlo. Andare oltre le apparenze, perché non sempre le persone e le cose sono come sembrano, si, dovremmo farlo, anche se io preferisco fidarmi del mio istinto, che di solito non sbaglia,

Occhi

Occhi

Occhi vitrei, di primo respiro, di primo pianto come splendide note di inno alla vita, di cuore che batteva già. Di manine aggrappate al seno e poi protese come una dolce preghiera, di primi sorrisi incantatori. Occhi che gattonano e muovono i primi incerti passi, esplorano curiosi – ”E questo? Cosa sarà? Assaggiamo!”- Occhi spaesati

Sulle righe del tempo

Sulle righe del tempo

È strano come oggi possa far male ieri e il domani sembra solo un traguardo irraggiungibile. Ma poi, lentamente, quel domani arriverà e per assurdo quello che un tempo era oggi ci farà male e di nuovo la catena di eventi che porteranno al domani. Perché non riusciamo a godere il presente ad assaporare il

Radici

Radici

Una domanda lo tormentava di continuo. Una domanda o un timore da svelare? Forse entrambi, forse nessuna delle due cose era ciò che lo teneva sveglio. Sarebbe stato come immaginava? O la realtà per una volta sarebbe stata un’alba più luminosa del previsto? Al peggio non voleva proprio pensare. In un’esistenza fatta di attese, finalmente

L’ultimo incontro

L’ultimo incontro

Le valigie fatte, la casa in ordine, tutto sistemato. Era pronta per il suo nuovo viaggio. Partiva spesso per lavoro, ma stava via solo per pochi giorni. Stavolta però era diverso, stava per dare una svolta decisa alla sua vita. Un nuovo lavoro, nuovo incarico, più prestigioso e a tempo indeterminato. Un po’ la spaventava

E penso a te

E penso a te

Chissà se qualcuno di voi collega questa frase ad una canzone: “È troppo grande la città per due che come noi non sperano però si stan cercando, cercando..” e chissà se canticchiando questa canzone sorridete o vi rattristate? e chissà se anche voi state ancora cercando in questa vita qualcosa di bello in cui sperare,

Le cose e le parole

Le cose e le parole

Le Cose le vedi arrivare che neanche te ne accorgi. Le lasci passare, ti volti a guardarle mentre si fermano poco più in là. Fai finta di non riconoscerle mentre gli passi un’ultima volta davanti e provi ad andartene. Ma mentre tu sei via, le Cose ti pensano, pungono, scavano furiosamente come se quel buco

Scrivero’ di noi

Scrivero’ di noi

Prenderò una penna, ti dirò di noi. Di questi giorni senza senso, di questi viaggi senta meta, alla ricerca di un orizzonte che non vediamo mai. Ti dirò di me, sempre combattuto fra presente e futuro, sempre insieme alla voglia di stare acceso, ma con la necessità di essere spento al momento giusto. Di questa

Mi fido di te

Mi fido di te

Al supermercato stasera, una coppia con un carello già mezzo pieno, mi ha dato spunto per un argomento piuttosto importante: la fiducia. Tutto nasce dal fatto che dovendo scegliere un olio per condimenti la moglie indecisa su quale acquistare chiede al marito: “prendiamo questo o quello?” L’uomo si sofferma a guardare i prodotti come se

Il mondo continua a girare

Il mondo continua a girare

Il tempo è l’unica cosa che abbiamo eppure non riusciamo mai a fermarlo. Scorre lungo le nostre dita, scivola sul nostro corpo lasciano i segni più profondi delle nostre sofferenze che pian piano riesce ad alleviare. Di tempo se ne perde tanto e quello che passa non si può recuperare. Bisogna avere la forza, il

Anno nuovo, vecchia vita

Anno nuovo, vecchia vita

Come sempre a fine anno si fanno i conti (non solo economici per le spese natalizie) e si tirano le somme di quanto abbiamo fatto durante l’anno, eventi belli e brutti, progetti portati a termine e progetti falliti. Mettiamo sulla bilancia tutto ciò che è successo nei mesi scorsi. Il bilancio per i più non