La serata più bella

La serata più bella

Qualche tennent’s un paio di spinelli, soliti amici solito locale, tutto bellissimo si ride si scherza, si ci prende in giro e si prende in giro. Io però ho il mio solito malessere le mie solite mancanze, ma quando sei con gli amici è inevitabile ridere e scherzare è naturale come bere bere una birra. 

Charas

Charas

Questa è una storia vera. E come tale é scevra da qualsivoglia retorica. Se siete sensibili a determinati argomenti potete fermarvi qui. La storia parla del mio cane. Di come è venuto a me e di come io sono venuto a lui. Anni fa convivevo con A. una bellissima ragazza mediterranea. Storia molto travagliata la

Come stai? Scarmigliata!

Come stai? Scarmigliata!

Come stai? (È una domanda imperdonabile) Come sto… Ma che ne so? In piedi, sono mezza viva forse no, mezza morta sto sbriciolata sono al meglio o forse no, al peggio tristissima smagliante sperduta attonita cornuta e biforcuta sono fatta a pezzi e morsi sono a piedi, in piedi languida e dissanguata stregata imbavagliata sono

La forza di essere (se stessi).

La forza di essere (se stessi).

Il seme della consapevolezza è in ciascuno, ma il terreno per farlo germogliare lo dobbiamo preparare noi. Non vi sono errori, né sfighe, né penitenze, né colpe, ma solo esperienze, quindi evoluzioni costanti per crescere e per imparare gli uni dagli altri e saper cogliere l’insegnamento che sta dietro un’esperienza e che fa della tua

Incontro al buio

Incontro al buio

Oggi è una bella giornata, il sole è appena sorto, ma è già caldo sulla pelle. E’ una bella giornata perchè finalmente oggi la vedrò. La “incontrai” per caso in una sera piena di pioggia, dopo una di quelle giornate che vorresti cancellare … troppi problemi, troppe preoccupazioni … una serata in cui chiuso tutti

Le cinque fasi

Le cinque fasi

Nessun racconto di fantasia questa volta. Voglio scrivere un saggio su una tematica alla quale bene o male tutti quanti ci ritroviamo a sbattere il muso. La perdita. Volevo iniziare a parlare delle cinque fasi del cordoglio, che la psicologia moderna associa ad un lutto, per poi traslare il concetto ad un respiro più ampio.

Le cose perdute

Le cose perdute

Qualche giorno fa su Twitter è stato lanciato un hashtag “lecoseperdute” che ha riscosso molto successo, tanti di noi avevano proprio voglia di parlare di ciò che abbiamo perduto ed anche di quelle che certamente perderemo. Parliamo di cose e non di persone, anche perché parlare di persone è davvero doloroso ma di cose, nel

La pizza riflessiva

La pizza riflessiva

La pizza è geniale. Una delle invenzioni più incredibili di tutta l’umanità. Mi chiedo io: “esiste davvero una persona alla quale non piace la pizza?” È universale. Esattamente come la musica. Acqua, farina, lievito. Basta. La sua bellezza risiede senza dubbio nella semplicità. Così come l’eccellenza. Io adoro la pizza per diverse dinamiche. Gusto/olfattive, matematiche,

Giorni, ore, minuti

Giorni, ore, minuti

Anni, giorni, ore, minuti … Quanto può durare un rapporto tra due persone? Se parliamo di un rapporto di amicizia possiamo ragionare in termini di anni … ci sono rapporti di amicizia che nascono sui banchi di scuola, nei campi scout, nelle piazze cittadine o nelle discoteche. Sono le persone con cui magari hai litigato

Serata tipo

Serata tipo

Mi chiamano per uscire.  Eventi mondani, feste, gente, alcool, falsa gioia. Vado davvero? No, stasera evito. Evito? No vado. Mi guardo allo specchio, la barba è sfatta, l’occhio gonfio, stanco, e per i capelli servirebbe un miracolo. Là fuori son tutti perfetti, i locali diventano passerelle sulle quali sfilare con chi occhi della folla addosso,

Il gatto

Il gatto

Quando la pioggia picchietta sui vetri e la giornata pigra e uggiosa non invita a lasciare il calore delle stanze, mi piace abbandonarmi ai suoni del tempo che non scorre, assaporando quel pallido riflesso d’eternità che qualcuno chiama “noia”, per la semplice ragione che non sa in che modo ascoltare. Il gatto è un buon

L’Amore può!

L’Amore può!

Si sentiva stanco, triste, qualcosa mancava nella sua vita. Ogni sera, tornando dal lavoro, si fermava al pub per un aperitivo ed una chiacchiera con gli amici. Ogni sera qualcuno era disponibile a tenergli compagnia … l’unico punto fisso era lui. Lui era sempre presente, nessuna lo aspettava a casa. Lei se n’era andata qualche

Basta

Basta

Ecco una parola tanto dolorosa quanto magica a seconda del momento in cui la pensi, la pronunci ma soprattutto la realizzi. Dire basta non basta. Dire Basta con la B maiuscola dovrebbe significare che ti sei davvero stufato di dire Ancora. Inizia quel momento nel quale realizzi che l’unica cosa che devi fare è fermare

Siate ribelli

Siate ribelli

Di cose già viste non voglio accecarmi, Di frasi già dette non voglio assordarmi. Non verrò assuefatta da pensieri consunti, né lascerò i miei desideri alla mercé dei codardi – li farebbero a pezzi a colpi di buonsenso e subirei il contagio delle loro rinunce.   I giorni traboccano di anime senza voce, ma nessuno

Abbracci

Abbracci

E’ l’abbraccio quel che si vuole e quel che si cerca quando ti senti che hai freddo  dentro, o quello che ti aiuta  a star bene quando ti senti che ne hai bisogno. E’  quell’abbraccio che ti  fa sentire  dentro a chi ti sa proteggere, che ti lascia un segno come  un tatuaggio indelebile. E’