La vedova bianca

(Racconto ispirato alla canzone “La vedova bianca” degli Afterhours) Lui l’attirò a sé con decisione e la baciò. Le loro lingue si legarono in una danza che entrambi avevano a lungo immaginato. Lei gli fece scivolare le dita tra i capelli, sulla nuca; era da tanto che desiderava farlo, da quando aveva visto la sua