Battere il mostro Alzheimer

Se quel letto avesse le ruote / ti porterei in giro per la città. / Direi ora dorme, / è lei che ha fatto di me / quel che di buono trovi. / Il resto è opera mia. / …

È l’inizio di una poesia che ho composto anni fa per mia madre.