L’ira funesta delle cagnette a cui aveva sottratto l’osso

Titolo tratto dal testo di Bocca Di Rosa – Fabrizio De Andrè – 1967 Tanti sono gli echi letterari che ricordano il penultimo vizio capitale: l’ira, ma il testo di questa canzone di De Andrè credo ne renda in modo inequivocabile il significato. Le donne di un paesino si rivoltano contro la bellissima nuova arrivata che fa il mestiere più