Felicita

E ti chiamerò Felicita quando nascerai, come la signorina del Gozzano per dirti subito, senza ilarità, che la felicità è un accento di vita che in fretta vola via. Vedrai che alcuni, incuranti del tuo essere, quell’accento lo metteranno sempre come a dire che senza non esisti; altri, invece, non lo pronunceranno mai, perché loro