L’Imperdonato (seconda parte)

Era un ragazzino quando le domande cominciarono a torturarlo, quando i pilastri cominciarono a tenerlo in ostaggio sul banco degli imputati.Era solo un ragazzino quando si vedeva diverso dai suoi coetanei, quando non poteva avere quel che avevano i ragazzi della sua età.