Il pensiero di Alex – Dovrebbe essere tutta un’altra cosa (di Isabella Leardini)

Il pensiero di Alex – Dovrebbe essere tutta un’altra cosa (di Isabella Leardini)

Dovrebbe essere tutta un’altra cosa perché: Leardini, con grande musicalità e raffinata costruzione del verso, rende incantevole l’assenza di amore, motore e dramma di ogni sentimento non corrisposto; e usando insistentemente la metafora dell’alternarsi tra bella e brutta stagione per descrivere l’avvicendarsi dei moti interiori dell’animo, sospeso tra ciò che vorrebbe e quello che invece

Il pensiero di Alex – Ricordo quegli anni tumultuosi (di Carla Malerba)

Il pensiero di Alex – Ricordo quegli anni tumultuosi (di Carla Malerba)

Ricordo quegli anni tumultuosi perché:  Malerba, nel compiere un viaggio accorato e onesto dall’infanzia fino all’adultità matura, scavando con sofferta lucidità  le piaghe della vita di una donna e riuscendo a mostrarne la portata di feritoie di luce attraverso il garbo dello scrivere poetico, ritorna in questi versi ai vent’anni e al loro irragionevole incanto,