René

René sta nel braccio intorno alla vita: foss’anche una pipa, non lo direbbe. Sul mare la pietra è in procinto, o forse è una risurrezione. La schiena curva di cifosi (si sa, le grandi aspettative) si allontana sul bastone delle labbra: ti ritrovi sulle labbra a giustificarti quel che sei. Manuel, René dite con me: