Idee mancate

Era un giorno come un altro, abbastanza caldo, squillò il telefono, mi chiesero di scrivere qualcosa, il punto era che con il caldo, vari impegni e quel bel sole era difficile concentrarsi. Così arrivò la sera, dopo cena uscii sul balcone, iniziai a guardare le stelle e a godere dei lievi rumori delle frivole notti