Carillon

Carillon

Passi frettolosi e infreddoliti tra le vie del centro. Qualche suonatore agli angoli delle strade, tutti col naso all’insù a lasciarsi meravigliare ancora una volta dalle luminarie che con l’imbrunire ricamano di magia piazze e vie. Cascate dai campanili, comete nascenti, strofe di canzoni, pianeti accesi, sagome di pacchetti. E poi fiocchi, cristalli di neve,

Marmellata 25 da musica a dessert

Marmellata 25 da musica a dessert

Sono una di quelle persone follemente innamorate dell’amore. Non di un uomo in particolare (o magari anche sì) bensì proprio del sentimento astratto che si cela dietro le farfalle nello stomaco, le ansie, le prime emozioni.  Parlo dell’emozionarsi anche solo nel risentire una voce che non si sentiva da molto tempo, parlo di quegli attimi

L’imperdonato.

L’imperdonato.

No, proprio non riusciva ad avere ricordi nitidi della sua infanzia e della sua adolescenza. Forse la sua memoria lo voleva proteggere dal groviglio di serpi annidate nella sua mente, sempre pronte a sibilare di momenti all’apparenza impossibili da sopportare, avvelenati dal verbo più difficile per chiunque: sopravvivere. Quella sopravvivenza che, proprio durante infanzia ed

Davanti al juke-box

Davanti al juke-box

Ciao, sono Marcello e tu? Anna. Fino a quando ti fermi qui al mare? Ancora 15 giorni e tu? Sono il bagnino e faccio tutta la stagione. E’ un lavoretto per arrotondare, poi ad ottobre inizio l’università. Ho 19 anni e tu? Ecco è lui, ad Anna non sembra vero che Marcello, di cui lei

YOU SHOOK ME ALL NIGHT LONG – due amici, una canzone, un sogno (Blu)

YOU SHOOK ME ALL NIGHT LONG – due amici, una canzone, un sogno (Blu)

Il telefono squilla, Davide sorride, da tanto tempo non sente la sua amica Francesca e deve raccontarle molte cose: – “Fra’ ma dove eri finita? Come stai?” Francesca sa di avere validi motivi per giustificare la sua assenza: – “Ciao Da’, ti racconto tutto”  e poi con tono malizioso lei prosegue – “ma prima un po’