Ossessione pericolosa

Ossessione pericolosa

La notte era fredda, faceva un certo effetto percorrere la strada a quell’ ora di notte. Sperava  che non passasse alcun conoscente, una brava ragazza come lei doveva essere a letto a quell’ ora e non a gironzolare per la città. Aveva il giubbino con il bavero azato e un cappello ma sapeva di essere

Notte di pensieri

Notte di pensieri

Nella notte vengono i pensieri e sembra quasi facciano a botte quando ti arrivano nella mente, li senti, corrono avanti e dietro ed alla fine non dicono niente. Camminano con te, ti prendono per mano e spesso fanno discorsi strani, allora tu li scrivi su quei fogli bianchi di carta, che adori tanto, ma dopo