Non arrenderti

Non arrenderti

Percorreva l’autostrada a gran velocità, non vedeva l’ora che passassero in fretta le successive due ore. Non era la prima volta che commetteva un omicidio ma gli procurava sempre una certa apprensione disfarsi del cadavere; temeva sempre che qualcosa potesse andare storto e non voleva passare il resto della sua vita in prigione. Finalmente apparve

Delitto sulla spiaggia

Delitto sulla spiaggia

Bea era arrivata! Dopo 7 ore di viaggio in macchina poteva finalmente farsi una doccia perchè faceva caldo e aveva l’aria condizionata rotta, aveva guidato con i finestrini abbassati per tutto il tempo ma non era bastato. Si recò alla reception con il trolley e attese che la coppia davanti a lei terminasse la registrazione.

Complice di omicidio

Complice di omicidio

Il treno ad alta velocità sfrecciava sui binari, Amy guardava attraverso il finestrino, tutto sembrava scomparire velocemente dalla sua vista. Dal vetro guardò il riflesso del suo volto: era stanca  e pallida, l’ultima discussione con il suo fidanzato, ora ex, l’ aveva portata allo sfinimento. Aveva deciso di rompere quella storia che durava da 3

La vendetta (the end)

La vendetta (the end)

Era l’ alba quando iniziarono a ricomporsi, anche se ancora brilli per la serata appena trascorsa. Antony propose un caffè per riprendersi e tutti furono d’accordo. Dopo circa 3 minuti, il vassoio con 6 tazzine era sul tavolo, ognuno prese la sua ma ne rimase 1. “ Chi manca? “ chiese Antony guardandosi intorno .