Alla deriva  – Parte prima

Alla deriva – Parte prima

“Alla deriva”, un’immagine che spesso passava per la sua mente, per i suoi occhi. Non si trattava di un pensiero tragico, anzi. Francesco la considerava una condizione romantica, piena di stimoli e soluzioni. Vagare senza conoscere il possibile approdo sembrava una possibilità che metteva tranquillità, un senso di pace, una vita normale, forse troppo, e

Incubo (The end)

Incubo (The end)

 Due settimane dopo Larry era impegnato nella vendita di due cavalli, stava trattando con due clienti molto facoltosi quando gli squillo’ il telefono e vide che era sua madre. Rispose un po’ scocciato perché sua madre sapeva che, quando era fuori per lavoro, non doveva chiamarlo per stupidaggini perché 1 secondo perso poteva mandargli a

Il brivido ( II parte)

Il brivido ( II parte)

Non pioveva più , Jenny continuava a guidare come lui le aveva ordinato, nessuno aveva più parlato da quando avevano superato l’auto della polizia. ‘Alla prossima gira a sinistra’, le ordinò lui con il coltello sempre puntato nel fianco. ‘Dove stiamo andando ? Perché? “ Chiese impaurita ma senza ricevere risposta e svoltando come lui

Il brivido (parte I)

Il brivido (parte I)

Era seduto tra gli alberi, pioveva e faceva freddo. Si rannicchiò nel giubbino ancora di più,  la pioggia gli annebbiava la vista ma era arrivato il momento di riprendere il viaggio. Si alzò a fatica e posò lo sguardo sul corpo avvolto nel lenzuolo dal quale fuoriusciva una mano. Non se n’era accorto fino a

Dove porta il vento – parte seconda

Dove porta il vento – parte seconda

All’improvviso i due si rizzarono in piedi, le sbarrarono la strada, allargarono gli arti a descrivere una ics, le loro mani si toccavano quasi, il loro sguardo era beffardo; iniziarono a saltellare unendo i piedi e poi tornando alla posizione originaria, sembrava stessero facendo un esercizio fisico, ma quest’impressione era contraddetta dal ghigno, non si

Dove porta il vento – parte prima

Dove porta il vento – parte prima

Il vento soffiava gelido; un freddo tagliente, un freddo che si insinuava fin sotto la gonna nonostante il pesante cappotto. Un berretto a proteggere il capo, una sciarpa per tener caldo il collo, i guanti. Folate improvvise le oscuravano la vista, la massa composta principalmente da foglie secche e pezzi carta raccolti sul marciapiede la

Le onde della mente – II parte

Le onde della mente – II parte

Finita la seduta, Davide provava un senso di vuoto, gli sembrava che quello spazio e quel tempo fossero lontani dalla sua realtà, sapeva che stava aprendo una porta della sua vita rimasta chiusa per troppo tempo, aveva una sensazione di paura. Aveva fatto la scelta giusta? Gli sarebbe servito veramente tutto questo? Mentre pensava a