Non arrenderti

Non arrenderti

Percorreva l’autostrada a gran velocità, non vedeva l’ora che passassero in fretta le successive due ore. Non era la prima volta che commetteva un omicidio ma gli procurava sempre una certa apprensione disfarsi del cadavere; temeva sempre che qualcosa potesse andare storto e non voleva passare il resto della sua vita in prigione. Finalmente apparve

Paura della felicità

Paura della felicità

Cadaveri di bottiglie vuoti, tetrapak di indubbi contenuti, bicchieri mezzi pieni, svuotati con avidità, per riempirli ancora e ancora, metafora di bisogni da colmare. Ciò non mi rende diversa da nessuno. Ma non mi consola affatto. L’incapacità di vedere qualcosa in un futuro, assolutamente incerto. La totale bramosia di dare un senso a ciò che

La bellezza e la paura di sentirsi nudi

La bellezza e la paura di sentirsi nudi

Ci sorprendiamo quando qualcosa irrompe nella nostra vita facendoci acquisire nuove consapevolezze. Ma cosa potrebbe determinare questo nuovo stato di cose? Da dove dovrebbero provenire questi elementi di novità? Giorgio era profondamente convinto che sarebbe toccato anche a lui questo momento magico, sorprendersi. Finalmente sarebbe cambiato tutto. Forse sarebbe stata una persona? Oppure una vincita

Il brivido

Il brivido

Era seduto tra gli alberi, pioveva e faceva freddo. Si rannicchiò nel giubbino ancora di più,  la pioggia gli annebbiava la vista ma era arrivato il momento di riprendere il viaggio. Si alzò a fatica e posò lo sguardo sul corpo avvolto nel lenzuolo dal quale fuoriusciva una mano. Non se n’era accorto fino a