Come avvolti tra petali di Fiori

Come avvolti tra petali di Fiori

Poesie. 1986-2014, edita per Mondadori dal 2014, è la raccolta, pressoché omnia, dei componimenti poetici di Umberto Fiori che rivelano, ancor più se letti uno dopo l’altro in una successione anche cronologica come quella proposta, una magnetica dicotomia nel concepire e nel parlare di un’esistenza, quella generica e generale di cui tutti godiamo, e quindi dell’esistenza particolare e personale come quella che tutti viviamo.

Al porto

Al porto

Non c’è da scegliere o da prendere in prestito; seduta sulla panchina del porto ogni esistenza sorride, il limite è una linea d’orizzonte. Non c’è da chiedere né da spiegare, ogni cosa è al suo posto. Tutti siamo un’onda di mare.   (Al porto, Alessandra

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.