L’imperdonato.

L’imperdonato.

No, proprio non riusciva ad avere ricordi nitidi della sua infanzia e della sua adolescenza. Forse la sua memoria lo voleva proteggere dal groviglio di serpi annidate nella sua mente, sempre pronte a sibilare di momenti all’apparenza impossibili da sopportare, avvelenati dal verbo più difficile per chiunque: sopravvivere. Quella sopravvivenza che, proprio durante infanzia ed